mt 22 1 14 commento epicoco

Dal Vangelo di Luca (10,38-42) 38Mentre erano in cammino, entrò in un villaggio e una donna, di nome Marta, lo ospitò. La gente cercava Gesù a casa sua (Mt 9,28; Mc 1,33; 2,1; 3,20). Luca 12,49-53 Se questo vale per ogni cristiano, tanto più diventa essenziale per i religiosi che “lasciando ogni cosa per amore di cristo, lo seguono come l’unica cosa necessaria (Lc.10,42, ascoltandone le parole (Lc.10,39), pieni di sollecitudine per le cose sue”. 38 Mentre era in cammino con i suoi discepoli Gesù entrò in un villaggio e una donna che si chiamava Marta lo ospitò in casa sua. Dal Vangelo secondo Luca 10,38-42 In quel tempo, Gesù entrò in un villaggio e una donna, di nome Marta, lo accolse nella sua casa. Allora si … Non è la diaconia come tale che Gesù biasima, ma l'affannarsi, il preoccuparsi in modo ansioso: per il credente, infatti, è importante prima cercare il Regno di Dio, il resto sarà dato in più (cf. I n quel tempo, mentre erano in cammino, Gesù entrò in un villaggio e una donna, di nome Marta, lo ospitò. Dille dunque che mi aiuti". Le persone che, nelle comunità cristiane, si dedicano ai numerosi compiti di servizio sono invitate a confrontarsi con le due sorelle per mettere al centro della vita l’ascolto attento del Maestro. Ella aveva una sorella, di nome Maria, la quale, seduta ai piedi del Signore, ascoltava la sua parola. ● Luca 10,38: La casa amica a Betània. Quando hai bisogno, Qumran ti dà una mano, sempre. E, poi, non è colpa mia! Dille dunque che mi aiuti». Quando era a Gerusalemme, Gesù soleva andare a casa di Marta, Maria e Lazzaro (Gv12,2). Il motivo è ormai velato dall'intento esortativo che domina la scena. Piuttosto i due comportamenti contrastanti delle sorelle sono l'occasione per un insegnamento che va oltre queste circostanze: l'ascolto della parola di Gesù, la totale disponibilità per il Regno di Dio è ciò che veramente importa; tutto il resto non viene condannato, ma relativizzato.Meditatio1) Quali sono i servizi che io presto a Gesù?2) Quali sono i momenti in cui io sono seduto/a ai suoi piedi per ascoltarlo?3) Quali sono le difficoltà che provo a mettermi in ascolto della parola di Gesù?Preghiamo(Colletta della 16a domenica anno C)Padre sapiente e misericordioso, donaci un cuore umile e mite, per ascoltare la parola del tuo Figlio che ancora risuona nella Chiesa, radunata nel suo nome, e per accoglierlo e servirlo come ospite nella persona dei nostri fratelli. - Clicca qui per sapere il perché. La parola Betània significava Casa della Povertà. Ma il Signore, rispondendo, le disse «Marta, Marta, ti affanni e ti agiti per molte cose; Gesù si rivolge a Marta con un doppio vocativo, tipico dell'Antico Testamento (cf. Può darsi che Luca lo metta in risalto perché rimanga un esempio da imitare per i futuri predicatori del Vangelo. 41. Lc 22,27), e nemmeno giustifica l'atteggiamento di Maria come l'unico valido. T. Ord. Marta invece era distolta per i molti servizi. Marta voleva che Maria sacrificasse la sua attenzione alla parola per aiutarla nel servizio della mensa. Introduzione; Cap 1,5-25 al … Vangelo oggi Giovedì 7 Novembre 2019 (Luca 15,1-10) - XXXI settimana tempo ordinario - III settimana del Salterio - Anno C (commento Papa Francesco ; Lectio di Luca 18, 15-17. 38 Mentre erano in cammino, entrò in un villaggio e una donna, di nome Marta, lo accolse nella sua casa.39 Essa aveva una sorella, di nome Maria, la quale, sedutasi ai piedi di Gesù, ascoltava la sua parola; 40 Marta invece era tutta presa dai molti servizi.Pertanto, fattasi avanti, disse: «Signore, non ti curi che mia sorella mi ha lasciata sola a servire? Pertanto, fattasi avanti, disse: "Signore, non ti curi che mia sorella mi ha lasciata sola a servire? (Anno II), 08/10/20 - Giovedì 27a sett. Questo calendario rappresenta soltanto una risorsa aggiuntiva per approfondire il mistero della Pasqua con i bambini. T. Ord. VANGELO (Lc 10,38-42) Luca in questo brano non parla di servizio e preghiera personale, ma di ascolto della Parola contrapposto all’agitazione. Luca 10, 38-42. corsobiblico.it ha informato i visitatori su argomenti come La Bibbia, Vangelo e Il Vangelo secondo Giovanni. Maria scelse ciò che per lei era la miglior parte. e fermarmi! Indice Vangelo di Luca. Luca 10,38-42. 40. Il vostro commento e il dialogo coi bambini sono la cosa più importante. "Maria, sedutasi ai piedi di Gesù, ascoltava la sua parola; Marta invece era tutta presa dai molti servizi". Si esprime anche nella reazione degli apostoli dinanzi al problema che sorge nella comunità di Gerusalemme. 39-40 Marta si mise subito a preparare per loro, ed era molto affaccendata. Maria, così dice lui, stava ancora imparando accanto a Gesù. 21 luglio 2019XVI DOMENICA DEL TEMPO ORDINARIO (ANNO C). Giovanni ci fa sapere che la casa di Marta era a Betània, vicino a Gerusalemme. Dicono ancora i rabbini: “Questi sono i lavori che la donna deve fare per il marito: macinare, cuocere, levare, cucinare, allattare i bambini, rifargli il letto e lavorare la lana”. Il servizio delle mense fu affidato ai diaconi e così gli apostoli potettero continuare la loro attività pastorale: "dedicarsi completamente alla preghiera ed al servizio della Parola" (At 6,4). Qui... Continua a leggere. La descrizione però supera la situazione concreta: Maria, nell'atteggiamento del discepolo, è seduta ai piedi del «Signore», e ascolta. Basandosi su questa parola di Gesù, gli apostoli chiedono alla comunità di scegliere sette diaconi (servi). Quando hai bisogno, Qumran ti dà una mano, sempre. Ora Qumran ha bisogno di te. Per il nostro Signore Gesù Cristo... Qumran2.net, dal 1998 al servizio della pastorale, XVI Domenica del Tempo Ordinario (Anno C). Entrando in Qumran nella nuova modalità di accesso, potrai ritrovare più velocemente i suoi commenti e … ... “Chi opera per la sola gloria di Dio, anche se non riuscisse, non si turba affatto. (Sal 110), Qumran2.net, dal 1998 al servizio della pastorale, Martedì della XXVII settimana del Tempo Ordinario (Anno II). Da Catechisti Parrocchiali n.2, Febbraio 2013: pag. E' bella l'interpretazione del mistico medievale. Dille dunque che mi aiuti". Non si tratta di trovare in questa parola di Gesù un argomento per dire che la vita contemplativa nei monasteri è superiore alla vita attiva di coloro che lavorano nel campo della pastorale. Il testo ed il commento al Vangelo di martedì 10 ottobre 2017 - Lc 10, 38-42, XXVII Settimana del Tempo Ordinario - Anno I Vangelo e Commento - Il Vangelo del Giorno con il Commento Piccolo Messalino - Il Vangelo di ogni Giorno del Mese di Gennaio 2021 Venerdì 1 gennaio 2021 Nm 6, 22–27; Sal 66; Gal 4, 4–7 Vangelo secondo Luca (2, 16–21) Maria Santissima Madre di Dio Tempo di Natale Per questo, non poteva essere interrotta. 38 Mentre erano in cammino, entrò in un villaggio e una donna, di nome Marta, lo accolse nella sua casa.39 Essa aveva una sorella, di nome Maria, la quale, sedutasi ai piedi di Gesù, ascoltava la sua parola; 40 Marta invece era tutta presa dai molti servizi.Pertanto, fattasi avanti, disse: «Signore, non ti curi che mia sorella mi ha lasciata sola a servire? Sua sorella invece, che si chiamava Maria, si era seduta ai piedi del Signore e stava ad ascoltare quel che diceva. 39-40 Marta si mise subito a preparare per loro, ed era molto affaccendata. Per questo, le due vivono in una continua tensione che si esprime nella reazione di Marta: "Signore, non ti curi del fatto che mia sorella mi abbia lasciata sola a servire? Allora Marta si fece avanti e disse: Anche un levita, giunto in quel luogo, lo vide e passò oltre. "In quel tempo, Gesù entrò in un villaggio e una donna, di nome Marta, lo accolse nella sua casa". 41Ma il Signore le rispose: «Marta, Marta, tu ti affanni e ti agiti per molte cose, Commento su Genesi 18,1-10; Luca 10,38-42 Oggi le letture ci portano a una considerazione, Dio è più grande di noi, non lo possiamo comprendere, possiamo dire che Dio per noi è uno straniero, chi pretende di dire che conosce Dio sbaglia. luca 10,38-42: marta e maria ()XVI Domenica del Tempo Ordinario - Anno C In quel tempo, mentre erano in cammino, Gesù entrò in un villaggio e una donna, di nome Marta, lo ospitò. Allora si fece avanti e disse: «Signore, non t’importa nulla che mia sorella mi abbia lasciata sola a servire? luca 10,38-42: marta e maria ()XVI Domenica del Tempo Ordinario - Anno C In quel tempo, mentre erano in cammino, Gesù entrò in un villaggio e una donna, di nome Marta, lo ospitò. 312. Monastero Domenicano Matris Domini è uno dei tuoi autori preferiti di commenti al Vangelo? 42ma di una cosa sola c’è bisogno. Con questo Gesù non condanna il servizio di Marta, che rappresenta il comportamento tipicamente cristiano di cui Gesù stesso ha dato l'esempio (cf. Per questo riunirono la comunità e dissero: "Non è giusto che noi trascuriamo la parola di Dio per il servizio delle mense" (At 6,2). Luca 10:36 Quale di questi tre ti pare essere stato il prossimo di colui che s’imbatté ne’ ladroni? e dico: Non tocca a me! Il rimprovero sta nel fatto che Marta si lascia turbare, distrarre nella mente, e prendere dall'agitazione, dall'affanno. Il brano del Vangelo di Luca (19,1-10) – Bibbia CEI: 1 Entrato in Gerico, attraversava la città. Per il nostro Signore Gesù Cristo... 2) Lettura. Vedo tanta povertà e miseria, ma di sfuggita. Marta invece era distolta per i molti servizi. Il frate domenicano Mestre Eckart che diceva: Marta sapeva già lavorare e servire a mensa senza pregiudicare in assoluto la sua attenzione alla presenza ed alla parola di Dio. Per caso, un sacerdote scendeva per quella medesima strada e quando lo vide passò oltre dall'altra parte. ● Alla luce della risposta di Gesù a Marta, gli apostoli seppero incontrare una soluzione al problema della comunità di Gerusalemme. Suggerimenti per la lettura dell’immagine a cura di Sr. Mariangela Tassielli, fsp. (Anno II), 06/10/20 - Martedì 27a sett. Il fatto che entri in una casa di sole donne e proponga loro il suo insegnamento era una cosa inconsueta all'epoca. 40Marta invece era distolta per i molti servizi. Luca Miele – Il Vangelo secondo Jack Kerouac. tu ti preoccupi e ti agiti per molte cose, ma una sola è la cosa di cui c'è bisogno. Luca 10,41-42: La risposta di Gesù. Un oggetto da poter apprezzare guardandone le forme e linee o sfiorandone la superfice liscia del legno o meglio ancora giocandoci insieme. I fondi raccolti saranno devoluti all'associazione di Rozzano “Vento di Terra Onlus”, che realizza progetti di Cooperazione Internazionale in aree di conflitto Maria si è scelta la parte migliore, che non le sarà tolta." Omelie.org (bambini) Immacolata Concezione della Beata Vergine Maria (08/12/2020) Vangelo: Lc 1,26-38 . Vedo tanta povertà e miseria, ma di sfuggita. E così mi dimentico di te, Signore, di te e di me: Luca 18:28-30 E Pietro disse: Ecco, noi abbiam lasciato ogni cosa, e ti abbiam seguitato. ● Luca 10,41-42: La risposta di Gesù. È solo una guida. (Anno II), 09/10/20 - Venerdì 27a sett. Le due attività hanno a che vedere con l'annuncio della Parola di Dio. (Anno II), 07/10/20 - Mercoledì 27a sett. Unisciti ai migliaia di visitatori soddisfatti che hanno scoperto Il Vangelo Secondo Giovanni, Corso Formazione e Laurea in Teologia.Questo dominio potrebbe essere in vendita! Un uomo scendeva da Gerusalemme a Gerico e incappò nei briganti che lo spogliarono, lo percossero e poi se ne andarono, lasciandolo mezzo morto. Non si tratta di scegliere tra la vita contemplativa e la vita attiva, come se quella fosse migliore di questa. Maria si è scelta la parte migliore, che non le sarà tolta". Ma Gesù le rispose: "Marta, Marta, tu ti preoccupi e ti agiti per molte cose, ma una sola è la cosa di cui c'è bisogno. "Marta, Marta! Per i giovani; Commento (e immagini) al Vangelo di domenica 10 Novembre 2019 per bambini – Fano. Le opere del Signore sono verità e giustizia,stabili sono tutti i suoi comandi,immutabili nei secoli, per sempre, eseguiti con fedeltà e rettitudine. Dille dunque che mi aiuti!»Anche l'affaccendarsi di Marta presa dai molti servizi viene accentuato, per metterlo in contrasto con l'atteggiamento di Maria.La «diaconia» nel vangelo di Luca indica il servizio a tavola; ma il doppio uso del termine nel nostro versetto può suggerire l'omonima funzione nella Chiesa e alludere a una probabile situazione della comunità di Luca: un qualche eccesso di zelo o predominanza data alle opere rispetto all'ascolto della Parola.La cortesia impedisce a Marta di richiamare direttamente la sorella; si rivolge dunque al Maestro (con un linguaggio veramente inconsueto nelle pagine bibliche). Parole Nuove - Commenti al Vangelo e alla LiturgiaCommenti al Vangelo e dico: Non tocca a me! Dal Vangelo secondo Luca - Lc 10, 38-42 - Marta lo ospitò. Due atteggiamenti importanti, sempre presenti nella vita dei cristiani: essere attenti alla Parola di Dio ed essere attenti ai bisogni delle persone. Questa famiglia amica di Gesù è menzionata spesso nel vangelo di Luca (Lc 10,38-41) e di Giovanni (Gv 11,1-39; 12,2). Lectio al Vangelo di Luca fatta dalla Comunità dei Padri Gesuiti di Villapizzone. La Biblioteca de la ULPGC es un centro de recursos para el aprendizaje, la docencia, la investigación y las actividades relacionadas con el funcionamiento y la gestión de la ULPGC. Quale insegnamento trarre da questo racconto?Di una cosa sola c'è bisogno. 7 Novembre 2019. In quel tempo, 38mentre erano in cammino, Gesù entrò in un villaggio e una donna, di nome Marta, lo ospitò. e fermarmi! 39Ella aveva una sorella, di nome Maria, la quale, seduta ai piedi del Signore, ascoltava la sua parola. Per affrettare i preparativi del pasto e così poter partecipare anche lei alla conversazione con l'ospite? - Clicca qui per sapere il perché. ● Il vangelo di oggi riporta l'episodio di Marta e Maria, le due sorelle di Lazzaro. Marta non può esigere che Maria sacrifichi l'attenzione alla parola. Maria ha scelto la parte migliore. Commento al Vangelo per i bambini di Padre Gioavannino Tolu O. de M. ... Luca 10, 25-37 Va e fà anche tu così Luca 10,38-42 Maria ha scelto la parte migliore Luca 11,1-13 Quando pregate, dite: Padre nostro Luca 12,13-21 Lontani da ogni cupidigia. Indice Vangelo di Luca. Il Padre è il Dio della vita: ieri, oggi e per sempre. 39 Ella aveva una sorella, di nome Maria, la quale, seduta ai piedi del Signore, ascoltava la sua parola. Essa aveva una sorella, di nome Maria, la quale, sedutasi ai piedi di Gesù, ascoltava la sua … 34 Ma io vi dico: non giurate affatto, né per il cielo, perché è il trono di Dio, 35 né per la terra, ... Commento su Luca 1,26-38. Per il nostro Signore Gesù Cristo... 2) Lettura. Giunge a casa di Marta e costei lo riceve. 40Marta invece era distolta per i molti servizi. Ora Qumran ha bisogno di te. Commento al Vangelo per i bambini: meditazioni di padre Giovannino Tolu O. de M. ... Luca 10,38-42. ● É impressionante vedere come Gesù entrava e viveva nelle case della gente: a casa di Pietro (Mt 8,14), di Matteo (Mt 9,10), di Giairo (Mt 9,23), di Simone il fariseo (Lc 7,36), di Simone il lebbroso (Mc 14,3), di Zaccheo (Lc 19,5). T. Ord. Se vuoi saperne di più, consulta la cookie policy. (Anno II), 10/10/20 - Sabato 27a sett. (Trovi la parabola nel vangelo di Luca 10,25-37) Preghiamo: Signore, vedo attorno a me tanta povertà e miseria. Se questo vale per ogni cristiano, tanto più diventa essenziale per i religiosi che “lasciando ogni cosa per amore di cristo, lo seguono come l’unica cosa necessaria (Lc.10,42, ascoltandone le parole (Lc.10,39), pieni di sollecitudine per le cose sue”. Dinanzi al messaggero di Dio, la priorità è data all'ascolto della sua parola.Il brano è anche un buon completamento della parabola del buon samaritano, il comportamento di misericordia verso il prossimo ha come fondamento l'autentico ascolto della parola di Gesù, colui che ti indica cosa fare per ereditare la vita eterna. Egli sta andando, questo ci riporta subito al contesto del viaggio di Gesù verso Gerusalemme. Il vostro commento e il dialogo coi bambini sono la cosa più importante. Marta voleva che Maria sacrificasse la sua attenzione alla parola per aiutarla nel servizio della mensa. a cura dei Carmelitani è uno dei tuoi autori preferiti di commenti al Vangelo?Entrando in Qumran nella nuova modalità di accesso, potrai ritrovare più velocemente i suoi commenti e quelli degli altri tuoi autori preferiti! Luca non dice che la casa di Marta era in Betània. Si tratta di incontrare una giusta distribuzione dei compiti apostolici e dei ministeri nella comunità. Tutti pensavano che non potesse avere bambini, eppure è già al sesto mese. 14 Settembre 2012. 1719. La descrizione dell'atteggiamento di Maria dinanzi a Gesù evoca l'altra Maria, di cui Gesù diceva: "Beati coloro che ascoltano la Parola e la mettono in pratica" (Lc 11,27). Ella aveva una sorella, di nome Maria, la quale, seduta ai piedi del Signore, ascoltava la sua parola. ● Come cerchi di equilibrare nella tua vita il desiderio di Maria e la preoccupazione di Marta? Introduzione; Cap 1,5-25 al … Dal Vangelo secondo Luca 10,38-42 In quel tempo, Gesù entrò in un villaggio e una donna, di nome Marta, lo accolse nella sua casa. In quel tempo, mentre erano in cammino, Gesù entrò in un villaggio e una donna, di nome Marta, lo ospitò. 39Ella aveva una sorella, di nome Maria, la quale, seduta ai piedi del Signore, ascoltava la sua parola. Nella parola di Gesù, Maria riceve la parola della vita che le dà l'eredità della vita eterna. E le nostre vite sono chiamate ad entrare in quella Vita, dall’utero. 38 Mentre era in cammino con i suoi discepoli Gesù entrò in un villaggio e una donna che si chiamava Marta lo ospitò in casa sua. Chiudi Gesù contrappone alle molte preoccupazioni l'unica cosa necessaria: l'ascolto della sua parola. Queste sculture/gioco sono pensate per essere apprezzate da bambini di tutte le eta`, di poter dare ad una famiglia un oggetto da passare ed ereditare di generazione in generazione. Ciò che è necessario è raggiungere un equilibrio. Informativa: Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. ● Luca 10,39-40: L'atteggiamento delle due sorelle. Sua sorella invece, che si chiamava Maria, si era seduta ai piedi del Signore e stava ad ascoltare quel che diceva. Parole Nuove - Commenti al Vangelo e alla LiturgiaCommenti al Vangelo Tutti vivi a Dio. 6 – 11: Per genitori, bambini e ragazzi, itinerario diversificato per capire e raccontare Gesù Risorto; pag. inserito il 04/12/2020, visto 750 volte. Google has many special features to help you find exactly what you're looking for. (Trovi la parabola nel vangelo di Luca 10,25-37) Preghiamo: Signore, vedo attorno a me tanta povertà e miseria. "Marta, Marta! Gesù non fa discriminazioni, vede in ogni essere umano (sia uomo che donna) una persona a cui Dio rivolge il suo amore e le sue esigenze.Riguardo all'atteggiamento delle due sorelle, sembra che esse si siano suddivise i compiti: una di preparare da mangiare e l'altra di intrattenere l'ospite. 6 ottobre 2020MARTEDÌ DELLA XXVII SETTIMANA DEL TEMPO ORDINARIO (ANNO II), 05/10/20 - Lunedì 27a sett. Lc 12,31).42. ora, c'è bisogno di una sola cosa. per non rischiare di commuovermi. AUTORI E ISCRIZIONE - RICERCA. La meditazione delle parole e dei gesti di Gesù, mi aiuta ad illuminare i problemi della mia vita? 3 Luca userà ancora una volta questo verbo in At 17,7 (circa Giasone che ospita Paolo e Sila). 38. T. Ord. È solo una guida. Se vuoi saperne di più, consulta la cookie policy. Questo calendario rappresenta soltanto una risorsa aggiuntiva per approfondire il mistero della Pasqua con i bambini. I quattro amici del paralitico gettano a terra il tetto per scendere nella casa dove Gesù stava insegnando alla gente (Mc 2,4). Allora Marta si fece avanti e disse: In quel tempo, Gesù entrò in un villaggio e una donna, di nome Marta, lo accolse nella sua casa. Lc 10, 38-42 . Luca 10,38-42. Search the world's information, including webpages, images, videos and more. Tanto, mi dico, sarà sempre così! Monastero Domenicano Matris Domini . T. Ord. Quando andava a Gerusalemme, Gesù si fermava a casa di Marta, Maria e Lazzaro (12,2). Ma non si può sacrificare un atteggiamento a favore di un altro. Gesù stava camminando verso Gerusalemme, dove sarebbe morto. Maria, seduta ai piedi di Gesù ascoltava la sua parola. Commento su Genesi 18,1-10; Luca 10,38-42 Oggi le letture ci portano a una considerazione, Dio è più grande di noi, non lo possiamo comprendere, possiamo dire che Dio per noi è uno straniero, chi pretende di dire che conosce Dio sbaglia. Perché chiede aiuto? LectioIl brano di Marta e Maria sembra un po' la rivincita di Lc 9,52-56: Gesù che non era stato accolto da un villaggio di samaritani, ora viene accolto in un altro villaggio e si comporta come aveva raccomandato ai 72 discepoli in Lc 10, 5-7: il suo agire serve da modello.Nel racconto si mettono a confronto due atteggiamenti opposti: l'ascolto di Maria e l'agire dell'indaffarata Marta, per dare un insegnamento sull'unica cosa necessaria. Essa aveva una sorella, di nome Maria, la quale, sedutasi ai piedi di Gesù, ascoltava la sua … Nel mandato ai discepoli e alle discepole la missione era quella di entrare nelle case della gente e portare la pace (Mt 10,12-14; Mc 6,10; Lc 10,1-9). Informativa: Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Marta era assorbita per il molto servizio; fattasi avanti, disse: «Signore, non ti importa che mia sorella mi abbia lasciata sola a servire? 40 Marta invece era distolta per i molti servizi. T. Ord. Dicono ancora i rabbini: “Questi sono i lavori che la donna deve fare per il marito: macinare, cuocere, levare, cucinare, allattare i bambini, rifargli il letto e lavorare la lana”. E, poi, non è colpa mia! 2 Ed ecco un uomo di nome Zaccheo, capo dei pubblicani e ricco, 3 cercava di vedere quale fosse Gesù, ma non gli riusciva a causa della folla, poiché era piccolo di statura. Il servizio presso le mense occupava tutto il loro tempo e non potevano dedicarsi completamente all'annuncio della Parola. per il grande lavoro dovuto alla presenza di un certo numero di discepoli? Maria si è scelta la parte migliore, che non le sarà tolta." TESTO Commento su Luca 10,38-42 . Era un villaggio sul Monte degli Ulivi, vicino a Gerusalemme. per non rischiare di commuovermi. E così mi dimentico di te, Signore, di te e di me: Maria, infatti, ha scelto la parte buona, che non le sarà tolta».In queste parole «di una cosa sola c'è bisogno» converge tutto il racconto. 12 – 13: Una scheda per realizzare con i … Luca 10,38-42: MARTA e MARIA. AUTORI E ISCRIZIONE - RICERCA, XVI Domenica del Tempo Ordinario (Anno C) (18/07/2010). LECTIO Mentre erano in cammino, entrò in un villaggio e una donna, di nome Marta, Io ospitò. Gn 22,1) e che Luca utilizza anche altrove (At 9,4; 22,7 ecc.). (Anno II). In un villaggio non definito egli viene accolto da una donna, Marta (il nome in aramaico significa "signora"). Luca 1:36 ICL00 Vedi: anche Elisabetta, tua parente, alla sua età aspetta un figlio. Maria ha scelto la parte migliore, che non le sarà tolta». Ed ella aveva una sorella chiamata Maria,[la quale], sedutasi ai piedi del Signore, ascoltava la sua parola.Con poche pennellate Luca ci introduce nella scena. L'ufficiale riconosce: "Non sono degno che tu entri nella mia casa" (Mt 8,8). Luca 10,38-42 04 Agosto, 2017 | La lectio quotidiana | 1 38 Mentre erano in cammino, entrò in un villaggio e una donna, di nome Marta, lo ospitò. Essa aveva una sorella, di nome Maria, la quale, sedutasi ai piedi di Gesù, ascoltava la sua parola; Marta invece era tutta presa dai molti servizi. tu ti preoccupi e ti agiti per molte cose, ma una sola è la cosa di cui c'è bisogno. Ciascuno di questi due atteggiamenti esige un'attenzione totale. Martedì della XXVII settimana del Tempo Ordinario (Anno II) (07/10/2008). Ed egli disse loro: Io vi dico in verità, che non vi è alcuno, che abbia lasciato casa, o padre e madre, o fratelli, o moglie, o figliuoli, per lo regno di Dio; Read verse in Giovanni Diodati 1649 (Italian) Read verse in Riveduta 1927 (Italian) Ora, mentre essi erano in cammino, egli entrò in un villaggio; una donna di nome Marta lo accolse. Riflessioni mp3 sul Vangelo della Domenica per i bambini. 3 Luca userà ancora una volta questo verbo in At 17,7 (circa Giasone che ospita Paolo e Sila). Marta, in cucina, era occupata nelle faccende domestiche. ... Commento al Vangelo per bambini di domenica 27 Dicembre 2020 – don Roberto Fiscer ... radio di Radio Fra Le Note il sacerdote genovese Don Roberto Fiscer commenta il Vangelo di venerdì 1 gennaio 2021 per bambini/ragazzi. Chiudi In quel tempo, mentre erano in cammino, Gesù entrò in un villaggio e una donna, di nome Marta, lo ospitò. Tanto, mi dico, sarà sempre così! La preoccupazione per il Regno ha la priorità assoluta sul resto, che però non viene negato.Gesù conclude con una probabile reminiscienza biblica: Maria ha scelto la parte migliore, espressione che si trova anche nei salmi 16 e 119. 39.

San Lorenzo Giorno, Medicina Dello Sport Policlinico Bari, Martin Castrogiovanni Altezza, Buongiorno In Ritardissimo, Elenco Medici Libera Professione Ospedale Lugo, Stanza In Affitto Roma Montesacro, Master Infermiere Di Famiglia 2020 2021 On Line,

I commenti sono chiusi.